Come funziona

Come funziona

L’utilizzo del WiFi nell’autopostale è gratuito e necessita esclusivamente di una prima registrazione, che potete fare direttamente negli autopostali muniti di connessione WiFi. Questi ultimi sono riconoscibili dal noto simbolo del WiFi.

Ecco come funziona:

  1. Collegatevi nell’autopostale alla rete WiFi «AutoPostale». In base alla regione linguistica, la connessione può chiamarsi anche «CarPostal» o «PostAuto».
  2. Ora la pagina di registrazione si apre nel vostro browser, dove dovete registrare il vostro apparecchio terminale (cellulare, tablet, laptop ecc.). Compilate i campi necessari.
  3. Al primo accesso al WiFi vi viene inviato un SMS contenente un codice di attivazione. Non appena avete inserito questo codice nella pagina di registrazione, il vostro apparecchio è autorizzato all’uso del WiFi. È necessario registrare ogni dispositivo con il quale si vuole utilizzare il WiFi singolarmente.
  4. Dopo la prima registrazione, il vostro apparecchio verrà riconosciuto in automatico in ogni autopostale munito di WiFi, non appena si collega alla rete.

ATTENZIONE! Anche se avete completato la prima registrazione, prima di ogni utilizzo dovete effettuare l’accesso al WiFi. È facilissimo: dopo che l’apparecchio si è collegato al WiFi, nel browser (Safari, Chrome, Firefox ecc.) si apre la pagina di accesso. Qui basta cliccare su «Navigare ora» per cominciare a navigare. Il codice di attivazione non è più necessario.

I autopostale dotati di WiFi sono contrassegnati da questo simbolo.

WiFi

FAQ

FAQ

Dove si trovano gli autopostali dotati di WiFi?

AutoPostale ha dotato di connessione WiFi gratuita oltre 1‘700 veicoli in tutta la Svizzera. Gli autopostali dotati di WiFi si trovano soprattutto nelle zone con buona copertura di rete. Gli autopostali che circolano nelle zone di montagna non sono dotati di questo servizio, se non marginalmente, a causa della particolare situazione topografica e della scarsa copertura di rete.

Posso beneficiare di questa offerta nella mia regione?

Gli autopostali dotati di WiFi sono contrassegnati da questo simbolo facilmente riconoscibile esternamente sulle porte e all’interno del veicolo.

WiFi

Perchè AutoPostale propone una connessione WiFi gratuita?

L’accesso a internet sul trasporto pubblico è una reale esigenza dei clienti. AutoPostale è la prima azienda svizzera di trasporto pubblico che soddisfa questa richiesta. Si riduce così la percezione della “durata del tragitto” e il viaggio acquista per i passeggeri un valore aggiunto. 

Perché i veicoli dotati di WiFi gratuito non vengono utilizzati di preferenza durante gli orari lavorativi di punta di mattina e di sera?

AutoPostale sta ottimizzando la circolazione degli autobus in modo tale che questi ultimi possano viaggiare con un consumo minimo di carburante e possibilmente con il minor numero possibile di corse a vuoto. Ciò contribuisce a mantenere bassi i costi del trasporto pubblico.

Qualità della ricezione

Se accedo alla rete 3G direttamente con il mio smartphone navigo più velocemente rispetto alla connessione WiFi sull’autopostale.

Questo può accadere ed è dovuto a cause tecniche. L’accesso alla rete WiFi sull’autopostale avviene, come per il vostro smartphone, tramite antenna UMTS che distribuisce il segnale all’interno dell’autopostale. Se più passeggeri accedono contemporaneamente alla rete WiFi, la larghezza di banda a disposizione viene ripartita tra il numero degli utenti.

Quale è la qualità della ricezione?

La qualità della ricezione dipende dalla copertura della rete di telefonia mobile. Non si può escludere un episodico rallentamento della velocità di navigazione né un’interruzione della connessione. AutoPostale consiglia quindi di non utilizzare la connessione WiFi sull’autopostale per servizi che necessitino di una connessione internet stabile (ad es. update del software per smartphone). AutoPostale non è responsabile per i danni che derivano da una connessione internet discontinua.

Accesso / Sicurezza dati / Costi

Come accedo ad internet sull’autopostale?

  1. Collegatevi nell’autopostale alla rete WiFi «AutoPostale». In base alla regione linguistica, la connessione può chiamarsi anche «CarPostal» o «PostAuto».
  2. A questo punto viene avviato il sito web www.autopostale.ch/wifi, dove dovete registrare il vostro apparecchio terminale (cellulare, tablet, laptop ecc.). Compilate i campi necessari.
  3. Al primo accesso al WiFi vi viene inviato un SMS contenente un codice di attivazione. Non appena avete inserito questo codice nella pagina di registrazione, il vostro apparecchio è autorizzato all’uso del WiFi. È necessario registrare ogni dispositivo con il quale si vuole utilizzare il WiFi singolarmente.
  4. Dopo la prima registrazione, il vostro apparecchio verrà riconosciuto in automatico in ogni autopostale munito di WiFi, non appena si collega alla rete.

ATTENZIONE! Anche se avete completato la prima registrazione, prima di ogni utilizzo dovete effettuare l’accesso al WiFi. È facilissimo: dopo che l’apparecchio si è collegato al WiFi, nel browser (Safari, Chrome, Firefox ecc.) si apre la pagina di accesso. Qui basta cliccare su «Navigare ora» per cominciare a navigare. Il codice di attivazione non è più necessario.

Quali dati occorrono per la registrazione?

Deve solo fornire un numero di cellulare valido. Dovete indicare soltanto un numero di cellulare valido ed il vostro nome. Inoltre viene memorizzato automaticamente l’indirizzo hardware (indirizzo MAC) del vostro apparecchio mobile, che viene riconosciuto al momento in cui vi connetterete nuovamente a WiFi dopo la prima registrazione.

Cosa accade con i dati della registrazione?

I dati vengono salvati su un server backend che consente di riconoscere l’apparecchio al momento in cui vi collegherete con la rete WiFi anche più giorni di seguito. I dati vengono salvati secondo le norme della legislazione svizzera sulla protezione dei dati e non vengono trasmessi a terzi fatta eccezione per indagini penali. Se sull’autopostale si verificassero casi di irregolarità  punibili penalmente, le autorità possono richiedere il controllo di utenti selezionati. In questo caso AutoPostale ha l’obbligo di fornire alle autorità penali i dati relativi al traffico dati.

AutoPostale raccoglie altri dati dei clienti?

per redigere statistiche sull’uso di WiFi sull’autopostale, ad es. il numero di accessi per veicolo o il volume di dati prodotto. Questi dati vengono trattati in forma anonima. I dati dei singoli utenti vengono registrati solo per conto delle autorità competenti per il perseguimento penale e forniti alle rispettive autorità.

Cosa accade in caso di attività illegali svolte tramite WiFi sull’autopostale?

Nel caso che le autorità penali segnalassero attività illegali, in una prima fase l’apparecchio in questione può essere bloccato. Dal momento che siete registrati con il vostro numero di cellulare ed ogni cellulare è registrato con tutti i dati presso il rispettivo provider, si può risalire all’autore di attività illegali su richiesta delle autorità penali.

Quanto costa l’uso di WiFi sull’autopostale?

Come passeggero di AutoPostale l’accesso è gratuito. AutoPostale si assume i costi al fine di un servizio aggiuntivo per i suoi clienti.

Ci sono limitazioni all’uso di WiFi sull’autopostale?

AutoPostale blocca l’accesso a contenuti immorali sul suo WiFi. Inoltre si consiglia di non utilizzare WiFi per il download di grandi volumi di dati, l’update di software per cellulari o servizi in streaming (ad es. televisione tramite internet). AutoPostale si riserva il diritto di escludere l’uso di tali servizi in caso di necessità. Dai dati relativi 32MB al giorno e gli utenti la velocità viene ridotta.

Posso registrarmi anche da casa per l’uso di WiFi sull’autopostale?

No, potete effettuare la registrazione solo a bordo di un autopostale dotato di WiFi.

A chi devo rivolgermi in caso di problemi di connessione?

AutoPostale non offre supporto tecnico per la connessione WiFi sull’autopostale. Se pensate che la connessione WiFi non funzioni, vi preghiamo di segnalarlo al conducente. La segnalazione del probabile guasto verrà inoltrata all’ufficio competente.

È sicuro l’uso di WiFi sull’autopostale?

Nel caso del WiFi sull’autopostale si tratta di una rete WLAN pubblica. Come per altre reti pubbliche si possono intercettare altre comunicazioni non protette. AutoPostale non si assume responsabilità per danni (vedi CGC). Siete pregati di proteggere il vostro terminale (smartphone, tablet, laptop) ed i vostri dati con le rispettive misure di sicurezza, ad es. con l’impiego di programmi antivirus ed un firewall.

Per quale motivo posso ricevere gli e-mail tramite la rete WiFi nell'autopostale, ma non riesco a mandarne?

Probabilmente il problema dipende dal fatto che il login non sia stato effettuato. Per usufruire del WiFi nell'autopostale, ogni volta è necessario registrarsi sulla pagina di destinazione. A tale scopo si deve aprire il browser dopo il collegamento con il WiFi. Digitando un indirizzo web di vostra scelta, arriverete automaticamente sulla pagina di destinazione e vi sarà possibile effettuare il login. La maggior parte dei provider di servizi internet blocca automaticamente la porta 25, prevista per l'invio di posta elettronica, riducendo così lo spam. Di solito questo problema può essere risolto servendosi della porta 587 per l'invio di posta elettronica. Le istruzioni in merito a ciò sono disponibili qui:  Istruzioni per il cambiamento della porta.

Sono collegato al WiFi nell'autopostale ma le mie app (ad es. Facebook, Whatsapp, ecc.) non funzionano. Cosa devo fare?

Si assicuri che si sia collegato al WiFi nell'autopostale tramite l'apposita pagina di destinazione. In occasione di ogni corsa deve accedere al Wifi attraverso il suo browser (Safari, Chrome, Internet Explorer). Per fare ciò apra una qualsiasi pagina web e in seguito schiacci il bottone "Entrate in internet". 

Si prega di osservare il simbolo rosso. Questo significa che il vostro apparecchio è collegato ad una rete WLAN ma non siete registrati. Aprite il vostro browser e richiamate una homepage a vostra scelta per effettuare la registrazione. 

Dispongo di un tablet senza SIM-Carta che non è in grado di ricevere SMS. Posso comunque usufruire del WiFi nell'autopostale con il mio tablet?

Può registrare il suo tablet inserendo il suo numero di cellulare nella pagina di registrazione: riceverà il codice SMS sul suo telefono cellulare. Acceda alla pagina di registrazione con il suo tablet e vi inserisca il suo numero di cellulare. Nella pagina seguente inserisca il codice che ha ricevuto per SMS.

Aspetti relativi alla salute

Sull’autopostale vengo sottoposto ad ulteriori radiazioni elettromagnetiche dovute a emettitori e onde radioelettriche?

No. WiFi con antenne esterne provoca minori radiazioni elettromagnetiche rispetto all’uso di un cellulare sull’autobus. La potenza di emissione della WLAN è notevolmente inferiore rispetto a quella del GSM (la WLAN ha una potenza di emissione massima di 100mW, l’uso del cellulare tramite GSM di 2‘000mW). Pertanto accedere a WiFi e non all’antenna GSM riduce l’emissione di radiazioni elettromagnetiche nel veicolo. Ulteriori informazioni si trovano sulla pagina web Ufficio federale per la salute pubblica (in francese).