Persone, Approfondimenti

Oliver Stadler – Disponente centrale operativa e conducente AutoPostale a Zurigo

«Mi chiamo Stadler Oliver e sono disponente della centrale operativa e conducente AutoPostale a Zurigo. Quando entro in servizio alle 4.20 di mattina non so mai cosa mi aspetta. La situazione può cambiare da un momento all’altro». 

Sezione Rich Content

Sezione Rich Content

Sono le 4.20 del mattino alla centrale operativa AutoPostale di Zurigo. Oliver Stadler ha appena iniziato il turno e sta accendendo i computer. A quest’ora non sa ancora che piega prenderà la giornata: forse dovrà fornire supporto ai conducenti di AutoPostale che hanno subito un guasto, coordinare una deviazione spontanea del traffico o addirittura mettersi al volante in prima persona.

In quanto disponente della centrale operativa la flessibilità è essenziale. L’incertezza è all’ordine del giorno nel suo ruolo, per questo Oliver prende ogni giorno come viene. Ma è proprio la varietà delle attività, oltre all’ignoto, a rendere il lavoro alla centrale operativa così interessante.

Oliver potrebbe scrivere libri sulle sue esperienze al lavoro. Un evento in particolare gli è rimasto impresso come conducente: una signora con un cane al guinzaglio era salita su un autopostale pieno e stava sostando proprio davanti alla porta per mancanza di spazio. Non appena Oliver ha lasciato la fermata, la donna ha lanciato un grido. Il cagnolino al guinzaglio non era riuscito a salire a bordo e correva dietro all’autopostale a pochi metri di distanza. Oliver si è fermato subito per permettere alla bestiola di salire illesa.

Il percorso di Oliver per diventare disponente della centrale operativa è iniziato nel 1995 come conducente AutoPostale nell’autorimessa di regia di Hausen am Albis, dove ha lavorato per 14 anni. Nel 2009 è passato alla centrale operativa di Zurigo. Non avrebbe mai pensato di ottenere questo lavoro, perché fino ad allora non aveva mai avuto a che fare con i computer. Ha dovuto dunque imparare tutto da zero. Ma Oliver ha accettato l’incarico di disponente della centrale operativa a condizione di poter guidare ancora gli autopostali. Per lui era importante continuare a capire il contesto dei conducenti e poterli supportare anche nei momenti difficili. La combinazione dei ruoli di disponente della centrale operativa e conducente è per lui fonte di grande soddisfazione.

Oliver si dedica ai vari compiti che gli competono con molta passione e apprezza lo scambio con i più diversi interlocutori, che spaziano dalle organizzazioni di primo intervento come l’ambulanza o i vigili del fuoco alla gestione dei cantieri. Per lui è molto importante aiutare i conducenti in situazioni eccezionali a riprendere il programma ordinario. Per i conducenti Oliver Stadler è infatti sempre disponibile all’ascolto.

E quando è in pausa? «Le tre ore e mezza di pausa tra i due turni alla centrale operativa sono sufficienti per un breve giro sul lago di Zurigo, il che mi permette di staccare davvero la spina e godermela», afferma Oliver.

Oliver Stadler
Oliver Stadler
Oliver Stadler
Oliver Stadler