Linea del Passo del San Gottardo

Paesaggio alpino assicurato

La linea del Passo del San Gottardo parte da Airolo e conduce all’omonimo passo, il «re dei passi», attraverso un’impressionante strada di valico con vista sul tragitto storico. Già al tempo dei Romani il Passo era uno dei più importanti collegamenti tra nord e sud.

L’autopostale della linea del San Gottardo vi conduce sul valico del Gottardo attraverso un tour con partenza da Airolo e Andermatt.

Già da secoli Airolo è un punto d’incontro di diverse culture. Da menzionare la scultura in granito di Gianfranco Rossi all'entrata del portale sud della galleria del San Gottardo. Scoprite la cultura ticinese nel caseificio dimostrativo di Airolo o assaporate le specialità nel ristorante annesso.

Raggiungerete il San Gottardo, noto anche come il «re dei passi alpini», attraverso un’impressionante strada di valico con vista sullo storico tragitto, la Tremola (fermata AutoPostale Gotthard Passhöhe). La Tremola è il monumento stradale più lungo della Svizzera. Questa via è stata costruita negli anni 1830. Oggi la Tremola ha praticamente l'aspetto che aveva nel 1951, al termine della sua ricostruzione. Sul tratto più spettacolare la strada si arrampica su quattro chilometri per un totale di 24 tornanti con un dislivello di 300 metri.

Già al tempo dei Romani il Passo era uno dei più importanti collegamenti tra nord e sud.

Sul valico si trova il Sasso San Gottardo, dove potete scoprire spazi tematici legati al futuro e le fortificazioni storiche e militari del passato. Scoprite il mito del Gottardo! Nelle viscere della montagna si cela una fortezza di artiglieria dell’Esercito svizzero, sino a pochi anni or sono assolutamente segreta. Quella che un tempo era considerata una roccaforte inespugnabile ed è entrata nei libri di storia come il «ridotto nazionale», ospita oggi un mondo indimenticabile dedicato alle tematiche della sostenibilità e del mito svizzero. Potrete salire alla fortezza storica sotterranea con il «metrò del Sasso». Nelle sale dei pezzi, nei magazzini delle munizioni e negli alloggi scavati nelle profondità della roccia avrete modo di trovarvi a tu per tu con la storia. Una galleria riporta poi all’aperto, dove la vista sull’affascinante mondo della montagna si presenta sotto una prospettiva sorprendente.

La regione del San Gottardo offre inoltre numerosi percorsi escursionistici ricchi di vedute, come il Sentiero delle quattro sorgenti.

Nell’ospizio San Gottardo, modernamente ristrutturato, potete rifocillarvi e pernottare con comodità. Si tratta del primo ospizio conosciuto e risale al 1237.

Prezzi

Acquistate il vostro biglietto con la massima semplicità nell’app AutoPostale.

Scaricare subito l’app AutoPostale

Informazioni sugli orari

Consultare l’orario online

Orario 62.110 Airolo–San Gottardo–Andermatt (Linea del Passo del San Gottardo/Gotthardpass-Linie)

Prenotazione

Per gruppi a partire da 10 persone è obbligatorio prenotare fino al più tardi alle ore 16.00 del giorno precedente la partenza. Tel. +41 58 448 20 08

Nessuna garanzia di posti a sedere.

Date di viaggio/Validità

Linea non aperta tutto l’anno
Dettaglio date di viaggio/Validità: vedi informazioni sugli orari

Contatto

AutoPostale
Regione Berna / Alpi centrali
3001 Berna

Telefono
+41 58 448 20 08

E-mail
zentralalpen@autopostale.ch

Internet
www.autopostale.ch/berna

Trasporto di biciclette

Dispositivi di trasporto biciclette presenti nella/sulla vettura.
Trovate maggiori informazioni su Bicicletta e Autopostale.

Numero limitato. Prenotazione obbligatoria.
Prenotazione biciclette entro le 16:00 del giorno precedente al numero +41 58 448 20 08.

Accessibilità con sedia a rotelle

Sedia a rotelle: accessibilità all’autopostale garantita

Osservazioni speciali:
Numero limitato. Prenotazione obbligatoria.
Prenotazione entro le 16:00 del giorno precedente al numero +41 58 448 20 08.

SvizzeraMobile

Scoprite a piedi l’area della linea dei passi Gottardo

a piedi

in bici

o con la mountain bike